La trappola UV perfetta per spazi di lavoro e aree chiuse.


Caratteristiche


Caratteristiche

DATI TECNICI
Lunghezza mm.480
Larghezza mm.85
Altezza mm 390
CARATTERISTICHE
Lampade uv 2 x 15 watt Black Light
Starter: 2 x series
Copertura: 80 m2
30s. Lu 480mm x la 83mm x h 387mm-cop. 65m2 2x15 watt acciaio inox
30w Lu 480mm x la 83mm x h 387mm cop. 65m2 2x15 watt acciaio bianca

Descrizione

DESCRIZIONE
Trappola UV a piastra collante in acciaio verniciato con polveri epossidiche bianche.
POSIZIONAMENTO
Praticare due fori da 6mm di diametro sulla parete in cui si intende fissare il dispositivo. Inserire nei fori praticati i due tasselli ad espansione, appoggiare ad essi il dispositivo e bloccarlo con le viti.
SPECIFICHE E NORMATIVE
Il dispositivo elettrico professionale BIO H30 a piastra collante è igienico (rispetta le norme HACCP), silenzioso discreto, sicuro e limita l'utilizzo di agenti chimici, contenendo così lo sviluppo di resistenze a tali agenti
Esso è indicato il monitoraggio la gestione degli insetti volanti in ambienti civili e della filiera agro-alimentare. sfrutta la positiva attrazione della luce uv nei confronti degli artropodi, provvedendo ad una loro sottrazione dell'ambiente, per mezzo di piastra collante sostituibile periodicamente
Nel progettare un impianto, considerare che la luce solare lunare ed artificiale, possono interferire con razione del dispositivo
INSTALLAZIONE E CONSIGLI D'USO
Per ottenere risultati indubbiamente soddisfacenti, si consiglia vivamente di rispettare le seguenti indicazioni
a) i dispositivi devono intercettare gli insetti prima che essi possano raggiungere le parti più interne o più a rischio dell'edificio
b) non utilizzare i dispositivi all'esterno od in locali molto polverosi (granai, molini, ricovero bestiame). Per impieghi speciali (caseifici, salumifici, etc), contattare il ns. Ufficio Tecnico
c) installare vicino ad una presa di corrente da 220Vac o ad una scatola di distribuzione dell'energia elettrica d) installare ad una altezza tale che la piastra collante non sia Visibile ma che sia di pratico accesso per la manutenzione periodica (1,5+2mt da terra)
e) collocare i dispositivi in quantità adeguata alla superficie da proteggere ed accertarsi che ognuno di essi sia al centro della propria area da coprire, preferibilmente in un punto lontano da fonti dirette di luce esterna (solare, lunare o artificiale):
f) evitare il più possibile la presenza di ostacoli tra il dispositivo e le zone da proteggere, verificando che la sua luce sia visibile da ogni punto dell'ambiente
g) assicurare il funzionamento ininterrotto (24 ore su 24)
ALLACCIO ALLA RETE ELETTRICA
Procedere al collegamento elettrico dopo essersi accertati che a monte del dispositivo ci sia l'interruttore differenziale ed il corrispondente interruttore magnetotermico; inoltre verificare la presenza del collegamento alla presa di terra
Se durante la prima accensione i tubi non dovessero accendersi, agire su di essi facendoli ruotare per ripristinare il corretto posizionamento (aiutarsi con la tacca di riferimento presente sul tubo). A fine collegamento i tubi attinici si accenderanno ed il dispositivo sarà pronto per la cattura degli insetti.
MANUTENZIONE
Ogniqualvolta sia necessario un intervento sul dispositivo, assicurarsi che questo sia staccato dalla rete elettrica. Le superfici metalliche possono essere pulite ad intervalli regolari con un panno umido. La piastra collante sostituita in base all'infestazione ed alle catture presenti: se c'è bassa infestazione e l'ambiente è polveroso o umido, controllare che essa conservi ottime caratteristiche di adesività. I tubi attinici devono essere sostituiti ogni 12 mesi. L'esperienza o l'uso di un UV Meter possono variare il limite sopra indicato.
GARANZIA
Il dispositivo è garantito per 36 mesi dall'acquisto, con esclusione del materiale di consumo (tubi attinici, starters e piastre collanti).
ESPOSIZIONE ALLE RADIAZIONI OTTICHE ARTIFICIALI (ROA)
I tubi attinici emettono radiazioni. Evitare di guardarli quando sono in funzione: se la distanza dall'operatore è inferiore ai 2 mt, indossare occhiali protettivi. Nonostante ciò, nelle normali condizioni d'impiego del dispositivo, non sussiste rischio fotobiologico (CEI EN 62471:2009- Classe di rischio 0).

BioH30 è la macchina ideale per debellare:


  • Zanzare
  • Moscerini
  • Pappataci
  • Mosche

Richiedi un preventivo gratuito


Contattaci per avere informazioni sul prodotto

× Ciao, sono Enzo, In che modo posso aiutarti ?